Accesso ai servizi

CORALE “DIVENTOCANTO”

CORALE “DIVENTOCANTO”

Responsabile: Presidente Durando Fulvio (329 21 60 082)

Personale: elisabettago@hotmail.it

Email: coro@diventocanto.org
CURRICULUM DEL CORO
Il Coro nasce nel 1994 a Sant’Ambrogio.
Fondato col nome di “Corale Suor Marina Quarello”, per ricordare la figura di questa suora, significativa nella vita del paese, prende, dal 2003, il nome di Coro “DiVentoCanto”, a sottolineare la volontà di unire voci diverse per produrre suono e armonia.
Il Coro, polifonico, misto, è formato da una ventina di componenti circa, conserva la propria sede in Sant’Ambrogio di Torino.

Dall’inizio del 2003 fino al 2008 è diretto da Corrado Margutti in collaborazione con Andrea Ferrero Merlino.

Dal 2008 alla Direzione è passato Adriano Popolani.

Il repertorio spazia fra diversi generi musicali e di differenti periodi; esso comprende brani di musica sacra e profana, tra i quali composizioni dei Beatles, John Lennon, Quartetto Cetra, brani popolari e della tradizione (Montanara, Cacciator del Bosco, La Diosa ecc..) canti Madrigali e repertorio Natalizio.
Tra le attività principali del Coro vi sono i concerti eseguiti nella Valle di Susa e in vari centri del Piemonte, nonché la partecipazione a concorsi musicali per cori e la realizzazione di gemellaggi con altri cori piemontesi.


_______________________________


CURRICULUM DEI DIRETTORI


Adriano Popolani inizia giovanissimo gli studi musicali sotto la guida dei genitori, prosegue la sua formazione presso il Conservatorio di Torino, dove studia Armonia, Contrappunto e Analisi con il M° Ruo Rui, Musica corale e Direzione di coro con il M° Pasteris ed il M° Tonini Bossi e pianoforte con la Sig.ra Gachet e la Sig.ra Drenkova.
Ha inoltre frequentato corsi e seminari di approfondimento con numerosi docenti tra i quali Marco Berrini, Antonio Abete, Vytautas Miskinis e Dario Tabbia. Ha diretto numerose formazioni corali, tra cui il Coro da Camera del Conservatorio di Torino, il Coro Polifonico Astense, il gruppo vocale femminile Tote Pulchrae; svolge attività concertistica con il Coro Polifonico di Lanzo e l’Eco Ensemble, collabora stabilmente con diverse realtà corali tra cui l’Eufoné, l’Accademia Corale Stefano Tempia, etc. alternando l’attività di cantore e direttore a quella di accompagnatore al pianoforte, organo e cembalo con strumentisti, cantanti e formazioni corali, ha inoltre al suo attivo diversi concerti come solista.
Insegnante nella Scuola Primaria ha svolto attività didattica anche nella Scuola Secondaria di Primo Grado e in scuole di musica private.


Corrado Margutti, nato a Torino nel 1974, si è diplomato al Conservatorio di Torino in Musica Corale e Direzione di Coro ed in Composizione con il M°Gilberto Bosco ed il M°Daniele Bertotto.
Nell’ambito della composizione ha ottenuto numerosi premi in concorsi nazionali ed internazionali tra cui: il “Concorso di Armonizzazione” – Aosta 1999, il “Concorso A.C.P ” – Biella 2000, dalla 49a alla 53a “Rassegna valdostana di canto corale”, il 5° ed 8° “Concorso di Composizione Corale” – Las Palmas (Spagna), il 29° “Florilège Vocal de Tours” (Francia).
Molti dei suoi lavori sono editi dalle case editrici “Carrara” di Bergamo, “A Coeur Joie” di Lione, “Gobierno de Canarias” di Las Palmas, ”Astrum”di Lubiana.
Sempre come compositore ha partecipato al progetto “L’arte della fuga” di Luciano Berio presso il Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto e ha scritto su commissione dell’”ORCHESTRA FILARMONICA DI TORINO”, DEL “TRIO DEBUSSY”, del “ST’JAKOB CHOIR” di Stoccolma e dei “MORNIGTON SINGERS” di Dublino.
E’ Direttore artistico della sezione corale del Circolo Culturale “C.C.S. Cogne C.R.E.R.” di Aosta, del Coro DiVentoCanto di Sant’Ambrogio (Torino) e del “Coro di Saint Vincent”.
Svolge inoltre attività concertistica come cantante solista in Italia ed all’estero. Lavora stabilmente con la “Nuova compagnia di operetta Massimini”. Recentemente ha vinto il Concorso internazionale di Musica da Camera di Racconigi in duo col chitarrista Davide Ruzza.
Ha inciso “L’amante di tutte” di Galuppi, nel ruolo di Mingone, con la casa discografica Bongiovanni, “La Madama Butterfly” di Puccini nel ruolo di Goro e, nel ruolo di Borsa il “Rigoletto” di Verdi per la casa editrice Ricordi.


Andrea Ferrero Merlino si è diplomato in composizione sotto la guida del M° Gilberto Bosco al Conservatorio "G. Verdi" di Torino, città dove sta compiendo gli studi universitari giuridici.
Ha scritto colonne sonore per cortometraggi in concorso a diverse edizioni della rassegna "Cinema Giovani" di Torino, vincendo nel 1994 il terzo premio nella sezione "Spazio Torino".
Autore di musiche di scena, ha partecipato nel 1998 alla rassegna teatrale "Aquilegia blu" presso il teatro Juvarra di Torino, vincendo il primo premio.
Dal settembre 1999 al giugno 2001 ha diretto la Corale Polifonica "Giannetto de Rombiè", partecipando , nel maggio 2000, alla rassegna "Vox organalis" presso la Basilica di Superga.
Nel 2001, con la trascrizione e rielaborazione orchestrale del Contrappunto XI da "Die Kunst der Fuge" di Bach, ha partecipato al progetto "L'arte della fuga", organizzato dal Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto e coordinato dal M° Luciano Berio, con concerti a Spoleto, Lione, L'Aia e Londra.
Dal 2001 al 2006 ha diretto il Complesso Vocale Musica Laus di Torino.
E’ Maestro collaboratore del Coro Alpino di S.Vincent e del Coro DiVentocanto di S.Ambrogio di Torino.
Con la colonna sonora del corto “1+ 1” è finalista del “Torino Film Festival” 2006.



Ignora collegamenti di navigazione